Emozioni Positive: quale effetto hanno sulla salute

Puoi immaginarti una vita senza emozioni?
Non credo.
Le emozioni sono una parte integrante della nostra vita!
Ci accompagnano costantemente, a volte ci danno una spinta che ci sembra di volare, altre invece ci appesantiscono l’animo e ci buttano a terra.

In questo articolo ti spiego cosa sono le emozioni e perchè le emozioni positive sono cosi’ importanti per la salute fisica e mentale.

COSA SONO LE EMOZIONI?

Come sostiene anche Barbara Fredrickson, professoressa e ricercatrice americana di psicologia, le emozioni sono risposte brevi e multisistemiche a un cambiamento nel modo in cui interpreti la tua situazione attuale.
Se valuti che con quel cambiamento la situazione diventera’ di tuo svantaggio, sorge un’emozione negativa; quando invece reputi che il cambiamento avra’ un effetto per te buono, sorge un’emozione positiva.

Le emozioni di base

Le emozioni di base, cosi’ come le defini’negli anni ´70 Paul Ekman, psicologo americano,quando vengono vissute sono direttamente visibili nelle nostre espressioni facciali.
Queste 6 emozioni di base sono:

Gioia, Sorpresa, Paura, Tristezza, Rabbia e Disgusto.

Certo, ci sono poi una miriade di altre emozioni o sfacettature delle emozioni di base, e Paul Ekman stesso in seguito allungo’ la sua lista (specificando pero’ come queste altre non siano univocamente corripondenti a specifiche espressioni del viso).

Le emozioni positive e negative possono impattare in maniera diversa sul modo in cui ci sentiamo fisicamente.

I quattro quadranti delle emozioni

Il modello “Emotions Circumplex” introdotto da Russell e Barrett nel 1999, pone le emozioni in 4 differenti quadranti:

  • a seconda della loro valenza:
    • PLEASANT = Piacevoli = Positive
    • UNPLEASANT = Spiacevoli = Negative
  • e a seconda del loro effetto sul corpo
    • ACTIVATION = Attivazione = Eccitazione
    • DEACTIVATION = Disattivazione = Calma
Modello di Barrett delle Emozioni, Emozioni piacevoli, spiacevoli, Attivanti Deattivanti
I quattro quadranti (Emotions Circumplex, Russell and Barrett, 1999)

Per esempio la felicita’ abita nel quadrante a destra in alto, il quadrante delle emozioni positive e di attivazione del corpo.

E proprio di emozioni positive ti voglio parlare qui, e del perche’ sono cosi importanti nella tua vita.

EMOZIONI POSITIVE:
Quali sono e cosa sono

Singola bolla di sapone, emozione positiva, Psicologia Positiva
Foto von Raspopova Marina auf Unsplash

Abbiamo visto prima che le emozioni sono risposte brevi e multisistemiche a un cambiamento nel modo in cui interpreti la tua situazione attuale.
L’emozione positiva si genera quando reputi che il cambiamento avra’ un effetto per te buono.

Per rappresentare le emozioni positive mi piace usare la metafora delle bolle di sapone! 
Come loro, le emozioni positive sono leggere e belle ma volatili, di poca durata, fragili.
Barbara Fredrickson, professoressa e ricercatrice americana di psicologia, ha condotto ricerche nell’ambito della psicologia positiva, focalizzandosi sulle Emozioni Positive.

Barbara Fredrickson descrive 10 Emozioni Positive chiave.

Le 10 Emozioni Positive chiave

Le 10 Emozioni Positive principali sono:

  • Gioia
  • Gratitudine
  • Serenità
  • Interesse
  • Speranza
  • Orgoglio 
  • Divertimento
  • Ispirazione
  • Stupore
  • Amore

Perche’ solo 10 e proprio queste 10? 

Lei stessa sostiene che non si tratta assolutamente di un elenco esaustivo, ma ha scelto di concentrarsi su queste 10 emozioni non solo perché sono oggetto di un numero sempre maggiore di ricerche, ma anche perché ha un riscontro scientifico del fatto che queste 10 siano provate piuttosto frequentemente nella vita quotidiana delle persone.

EMOZIONI POSITIVE E IL LORO EFFETTO SULLA SALUTE 

Scritta Better Days Ahead, Effetto Emozioni Positive, Psicologia Positiva
Foto von Ian Taylor auf Unsplash

Barbara Fredrikson ha esposto il risultato delle sue ricerche sulle emozioni positive nella sua “Broaden & Build Theory” (1998), nella quale spiega che le emozioni positive:

  • espandono la percezione umana (–> Broaden = espandere)
  • creano risorse aggiuntive (–> Build = creare, costruire)

Che vuol dire?  Vuol dire che:

  1. Se il tuo cervello percepisce di piu’ di quello che ti circonda, si amplia la tua visione del mondo, la tua consapevolezza nella vita.

    Le emozioni positive ti portano a breve termin a nuovi modi di pensare e a lungo termine ad una maggiore flessibilita’ mentale, creativita’ e resilienza.

  2. Le emozioni positive ti portano a lungo termine a costruire nuove risorse personali in tutti gli ambiti della tua vita.

Miglioramento delle tue risorse personali

Quali risorse aumentano?

  • Le tue risorse fisiche:
    • migliorano e aumentano le difese immunitarie, 
    • migliora la variabilità della frequenza cardiaca (HRV/ Heart Rate Variability = una misura oggettiva della tua abilità di fronteggiare lo stress psico-fisico ed emozionale)
    • intensita’ e durata delle malattie si riducono
  •  Le tue risorse sociali
    • migliora la qualita’ delle tue relazioni
  •  Le tue risorse mentali
    • aumentano la tua autoefficacia e la consapevolezza che hai di te stesso
    • aumentano il tuo ottimismo e la tua flessibilita’ comportamentale

Le emozioni positive contribuiscono in generale al Flourishing, cioe’ al tuo fiorire nella vita. Ti fanno provare piu’ soddisfazione e un maggiore slancio vitale.

E infine un’altro effetto delle emozioni positive da non da sottovalutare e’ quello dell’ Undoing: le emozioni positive infatti possono attenuare e controbilanciare le conseguenze delle emozioni negative.

Barbara Fredricksonn nella sua ricerca puntualizza come per un effetto positivo sulla salute conti la frequenza, il numero di emozioni positive che si provano, piuttosto che la loro intensita’

Idealmente cosi come per far star bene il tuo corpo ti nutri di cibo, per far star bene la tua psiche dovresti darle ogni giorno la sua giusta razione di emozioni positive.

Quindi, piu’ emozioni positive accumuli, meglio e’ per la tua salute.

E ora magari mi dici: va beh…hanno scoperto l’acqua calda, andiamo, e’ ovvio! 
Si, certo, intuitivamente sono cose che forse gia’ sappiamo. 
Pero’ la novita’ importante e’ l’ approccio strutturato e scientifico – in grado di dimostrare chiaramente l’effetto delle emozioni positive.

Quindi grazie a questa equazione, verificata scientificamente:   

Tante Emozioni Positive =  Migliore stato di salute

ci possiamo porre un chiaro obiettivo, che dici? 

Aumentare le nostre Emozioni Positive!

AUMENTARE LE EMOZIONI POSITIVE: E' POSSIBILE?

Foto von Hello Revival auf Unsplash

La prima buona notizia, e’ che si’, e’ possibile aumentare le emozioni positive.

La seconda buona notizia e’ che ci sono molti interventi possibili e scientificamente provati per farlo, quindi puoi trovare quello che ti e’ piu’ congeniale.

 Eccone qualcuno di questi interventi:

  • tenere un diario di cio’ che e’ andato bene durante la giornata, e di come tu vi abbia contribuito
  • tenere un diario della gratitudine, scrivendo regolarmente almeno 3 cose per le quali sei grato
  • ancorare emozioni positive vissute per poterle richiamare in momenti di stress 

 Gli interventi possibili per aumentare le emozioni positive in realta’ sono talmente tanti, che vi dedico un intero articolo.